Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. X

Roadkill: la sicurezza è un diritto di tutti


L’impatto tra fauna e veicoli continua a causare la morte di persone e animali, ma se si conosce il problema è possibile evitarlo

Il Roadkill è un pericolo ambientale, sociale ed economico. Costa la vita a migliaia di animali ogni anno, che si mettono in pericolo per spostarsi verso luoghi dove riprodursi e nutrirsi. Le nostre strade, infatti, interrompono i corridoi che gli animali utilizzano per i loro spostamenti, riducendo la connessione ecologica tra le diverse porzioni del territorio e mettendo a rischio la biodiversità locale. 
Si stima che in ogni provincia italiana perdano la vita circa 15.000 animali all’anno, con gravi danni per tutti noi: ambiente, veicoli e persone. 

Ma chi sono le maggiori vittime del Roadkill?
Nell’81% dei casi segnalati le vittime sono mammiferi: cervi, cinghiali, tassi, volpi, caprioli. Il 15% sono uccelli, seguono rettili e anfibi. L’impatto del problema anche sulle persone è sottovalutato: nel 2015 ha causato la morte di 18 persone in Italia, il 64% in più rispetto al 2014. Le amministrazioni locali devono inoltre assumersi l’onere delle conseguenze economiche del problema che, tra risarcimenti e danni, costa alla sola Regione Lombardia circa 300.000 Euro l’anno. Una cifra in continuo aumento.

SCOPRI COME EVITARE GLI INCIDENTI STRADALI! 
ECCO ALCUNE REGOLE PER EVITARLI:

1.    Presta attenzione alla segnaletica stradale che evidenzia il rischio di attraversamento di animali.  Se la segnaletica lampeggia rallenta immediatamente: un animale è in prossimità della strada.
2.    Guida a una velocità moderata, soprattutto in corrispondenza di boschi, prati e corsi d’acqua.
3.    Riduci la velocità durante le ore notturne, anche fuori dai centri abitati.
4.    Adatta l’altezza dei fari per avere sempre una buona visibilità a lunga distanza.
5.    Rallenta in presenza di animali. Gli animali non percepiscono l’auto come un pericolo: gli abbaglianti li spaventano e li paralizzano.
6.    Segnala sempre gli incidenti con la fauna selvatica alle autorità competenti.

Ti resta ancora qualche dubbio su cosa fare se hai investito un animale? Oppure su come comportarsi se vedi qualcuno investire un animale selvatico? O infine: che fare se trovi un animale morto in strada?

La risposta è semplice: segnala sempre gli incidenti con la fauna selvatica alle autorità competenti.
In più, se abiti in Lombardia, puoi diventare un RoadKill Reporter! 
Scarica l’app MapRisk Valli del Verbano e segnala gli incidenti tra fauna e veicoli di cui sei testimone

Per finire, ricorda: alla guida concentrati sempre! La tua vita è importante, evita ogni tipo di distrazione.

Per maggiori informazioni vieni sul nostro sito www.roadkill.it

X
Let's keep in touch

Do you like Oikos activities?
Subscribe to our newsletter below.
Privacy Policy