Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. X

Mozambico


Tutelare e valorizzare le risorse costiere, promuovere un’agricoltura più resistente al clima che cambia e favorire l’inclusione sociale.

Straordinariamente ricco in termini di biodiversità eppure tra i 10 Stati meno sviluppati al mondo (Human Development Report, UNDP, 2015), il Mozambico è un paese in crescita. La pressione antropica, il crescente interesse dell’industria turistica per la regione e i grandi investimenti di industrie estrattive (gas e minerali) stanno deteriorando le risorse naturali su cui le comunità basano la propria sopravvivenza.

Oikos concentra i suoi interventi in due zone di Cabo Delgado, la provincia più povera del paese.
Nella parte costiera del Parco Nazionale delle Quirimbas, una vasta area protetta marina e terrestre caratterizzata dalla presenza di insediamenti umani permanenti. Lo splendido ambiente naturale contrasta con i gravi problemi sociali e ambientali: pratiche igieniche inadeguate, cattiva gestione dell’ecosistema costiero e marino, malnutrizione endemica e un grave sovra-sfruttamento dei mari che sta compromettendo la principale fonte di sostentamento.

Nelle aree rurali del distretto di Pemba-Metuge, dove le comunità vivono di un’agricoltura di sussistenza, facendo continuamente i conti con una natura sempre più avversa e a rischio di degrado. Frequenti alluvioni alternati a lunghi periodi di siccità rendono difficile la sopravvivenza di chi si nutre solo dei prodotti della propria terra.

Interveniamo anche come partner tecnico nelle Provincie di Maputo, in tre distretti a vocazione agricola, e del Gorongosa, vicino all’omonimo Parco Nazionale, un ambiente ricchissimo dal punto di vista ambientale, ma devastato da anni di guerriglie e conflitti interni.

Dal 2012 Oikos lavora con istituzioni, enti e comunità locali per mettere in atto soluzioni sostenibili, condivise e concrete ai problemi individuati.

Ecco i programmi che ci vedono impegnati nel paese:

Conservazione e valorizzazione del patrimonio naturale e culturale dell’arcipelago delle Quirimbas. Abbiniamo interventi di tutela ambientale - che prevedono il supporto alla gestione del Parco Nazionale delle Quirimbas e la pianificazione partecipata dell’utilizzo delle risorse ittiche – ad attività di educazione, formazione e rafforzamento dell’imprenditoria locale. Con un obiettivo: migliorare le pratiche igieniche, nutrizionali e di uso del territorio e includere le comunità in un processo di sviluppo basato sul turismo sostenibile che punta alla tutela della natura e alla promozione della cultura come motori di crescita.

Supporto alla filiera agricola nel distretto di Pemba-Metuge. Lavoriamo per sostenere i piccoli agricoltori e rafforzarne le filiere agricole dalla produzione alla vendita. Promuoviamo l’associativismo, la diffusione di tecniche di agricoltura conservativa, l’introduzione di pratiche di conservazione di prodotti e sementi migliorate, favoriamo l’accesso ai mercati.

Promozione dell’accesso all’acqua. Interveniamo attraverso la ristrutturazione e realizzazione di piccole infrastrutture idriche come captazione di acqua piovana, pozzi e canali irrigui, per aumentare la quantità e la qualità delle risorse idriche ad uso umano, animale e agricolo.

Un’isola sostenibile nelle Quirimbas


REDES IBO – Cultura e natura come risorse strategiche per lo sviluppo territoriale, la partecipazione comunitaria e la buona gestione del Distretto di Ibo

Scopri di più

Alimentazione sana e igiene per Ibo


Pro. IBO

Scopri di più

Adattarsi al cambiamento


ADAPT

Scopri di più

Vuoi conoscerci meglio?


Dal 1996 ad oggi abbiamo realizzato più di 300 progetti in Italia, Europa e nei paesi del Sud del mondo. Scopri nel dettaglio come portiamo avanti l’impegno per la tutela dell’ambiente e lo sviluppo sostenibile.

X
Iscriviti alla nostra newsletter

Sei interessato alle nostre attività?
Iscriviti alla nostra newsletter qui.
Informativa privacy