Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. X

Aiutaci a proteggere gli ecosistemi a rischio in Tanzania, vota il nostro progetto


Dal 7 al 21 ottobre vota il progetto di Oikos sul sito dell’European Outdoor Conservation Association

Il progetto “Prevention of human-wildlife conflict” di Oikos è stato selezionato insieme ad altre 14 iniziative per accedere ai fondi dell’European Outdoor Conservation Association (EOCA). La fase finale della selezione prevede una votazione pubblica che inizierà il 7 ottobre e terminerà alle ore 13 del 21 ottobre: con un semplice e veloce gesto puoi votare il nostro progetto in Tanzania.
Perché abbiamo bisogno del tuo supporto? Perché nell’ecosistema del Kilimanjaro-Amboseli vivono 1 milione di mammiferi selvatici appartenenti a più di 28 specie diverse, tra cui 2.000 elefanti: trovare un equilibrio tra l’uomo e la fauna non è semplice. Vogliamo fornire soluzioni efficaci e a lungo termine per garantire una convivenza pacifica tra le comunità Maasai e gli animali selvatici. 
Come? Attraverso tecniche non invasive come l’installazione di "Living Walls", barriere di piante di peperoncino lungo i confini dei campi coltivati che tengono lontani gli elefanti, infastiditi dall’odore.
Votando questo progetto ci aiuterai inoltre ad avviare percorsi di ecoturismo in bicicletta che offrano alla comunità locale una fonte di reddito alternativa: guide locali accompagneranno i turisti in oltre 50 km di trail nel cuore di un ecosistema unico al mondo, riducendo al minimo l’impatto ambientale. In questo modo, le popolazioni locali diventano protagoniste della tutela delle risorse naturali da cui dipende il loro stesso benessere.

 

Per votare il progetto di Oikos clicca qui!

X
Iscriviti alla nostra newsletter

Sei interessato alle nostre attività?
Iscriviti alla nostra newsletter qui.
Informativa privacy