Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. X

Le basi per un uso sostenibile della terra


Sviluppo di un’agricoltura resiliente ai cambiamenti climatici in Nepal

Nepal, nuova sfida


Dopo il terremoto del 2015, il Nepal si trova ancora in una condizione di emergenza aggravata dall’estrema imprevedibilità del clima legata ai cambiamenti climatici. Le piogge sono sempre più intense e concentrate nel tempo e i periodi di siccità prolungati. I terreni, coltivati in maniera intensiva e con pesticidi e fertilizzanti chimici, si impoveriscono sempre di più mentre l’erosione del suolo aumenta. Promuovere un modello di produzione sostenibile è indispensabile per la tutela dell'agrobiodiversità e il benessere della popolazione locale, che basa la propria sopravvivenza principalmente su un'agricoltura di sussistenza. Una concreta opportunità di ripresa economica per il Paese.

L’obiettivo di Istituto Oikos, ASIA e degli altri partner del progetto è promuovere un modello di produzione sostenibile capace di rispondere agli squilibri ambientali. Incentiviamo la coltivazione di varietà locali ad alta capacità di adattamento, l’utilizzo di tecniche di coltivazione a basso impatto ambientale e la disponibilità di prodotti biologici (semi e ortaggi) sul mercato. 
Le comunità e le autorità locali sono coinvolte in tutti i passaggi, dalla selezione di siti per la creazione di vivai a diverse altitudini, all’identificazione delle varietà locali di ortaggi, frutta e spezie, fino al miglioramento della produzione attraverso la diffusione di informazioni sui rimedi naturali per curare le malattie delle piante. Supportiamo 2250 agricoltori, di cui la metà è donna, rafforzando e offrendo corsi di formazione a cooperative locali che, messe in rete, potranno gestire le vendite in maniera sinergica. Miglioreranno così le condizioni ambientali del territorio, risultato in linea con le priorità del governo nepalese che ha inserito la tutela della biodiversità nel piano di sviluppo agricolo.

Istituto Oikos è responsabile della definizione e registrazione di un marchio che identifichi i prodotti delle cooperative e ne certifichi la qualità. In parallelo, definiremo una strategia di marketing per aumentare l’accesso al mercato nazionale ed esplorare nuove opportunità di vendita. 
Una produzione ispirata ai principi della sostenibilità, resiliente ai cambiamenti climatici e che rispetti le tradizioni culinarie locali è una delle nostre grandi sfide.

xxxxxx

Condividi e diffondi il progetto

Questo progetto è finanziato da


  • Donatore

Vuoi approfondire?


Dal 1996 ad oggi abbiamo realizzato più di 300 progetti in Italia, Europa e nei paesi del Sud del mondo. Scopri nel dettaglio come portiamo avanti l’impegno per la tutela dell’ambiente e lo sviluppo sostenibile.

X
Iscriviti alla nostra newsletter

Sei interessato alle nostre attività?
Iscriviti alla nostra newsletter qui.
Informativa privacy