Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. X

Myanmar


Proteggere i delicati ecosistemi e la cultura locale significa offrire alternative economiche sostenibili alle comunità locali.

Il Myanmar è un paese molto ricco di risorse naturali ma la carente gestione del territorio e i danni provocati dai disastri naturali, uniti alla mancanza di sviluppo dei servizi e all’assenza di diversificazione dell’economia locale, stanno causando un preoccupante degrado ambientale e un aumento della povertà che si riflette ancora più pesantemente sui gruppi più svantaggiati.

Dal 2007, il lavoro di Oikos si concentra in due aree costiere del paese dal grande valore ambientale e culturale insieme.
L’arcipelago di Myeik: nella regione di Tanintharyi nel sudest del paese, al confine con la Thailandia, si estende un arcipelago di oltre 800 isole che proteggono un patrimonio di biodiversità e di tradizioni culturali del popolo Moken, conosciuti come gli “zingari del mare”. Il Parco Nazionale Marino di Lampi è l’unica area protetta dell’arcipelago e l’unico parco marino del Myanmar.
Il distretto di Thandwe nel Rakhine meridionale: a ovest del Myanmar, sul golfo del Bengala, la nostra area di intervento comprende una grande varietà di ambienti e vaste zone di foresta che rappresentano una delle risorse produttive più facilmente accessibili nella zona, e quindi fondamentali per la sicurezza alimentare delle comunità rurali.

In collaborazione con il Ministero delle Risorse Naturali e della Conservazione Ambientale del Myanmar promuoviamo la conservazione e la gestione sostenibile delle risorse naturali di queste due aree, con le popolazioni e i soggetti locali come protagonisti: le comunità rurali di pescatori, contadini e utilizzatori delle foreste; scuole e università locali; la società civile; le autorità locali e nazionali.

Ecco i programmi che ci vedono impegnati nel paese:

Conservazione e valorizzazione del patrimonio naturale e culturale dell’arcipelago di Myeik. Il programma include il supporto alla gestione sostenibile del parco di Lampi, la valorizzazione della cultura Moken, l’educazione ambientale, la gestione dei rifiuti e lo sviluppo dell’ecoturismo e del turismo comunitario per offrire un’alternativa economica sostenibile alla popolazione locale.

Creazione di foreste comunitarie nel sud Rakhine. Lavoriamo per la creazione di 15 foreste comunitarie, formando oltre 450 utenti delle foreste, promuovendo programmi di educazione ambientale, orti scolastici, sviluppo di microimprese locali. Con un obiettivo: proteggere ambienti fragili e importantissimi per la biodiversità, difendere il diritto delle comunità locali all’uso della terra e offrire loro opportunità economiche sostenibili.

Conservazione dell’orso malese (Helarctos malayanus). Il programma include la ricerca scientifica, la formazione degli attori locali, la riduzione della perdita di habitat; azioni volte a contrastare il bracconaggio e attività di sensibilizzazione ed educazione ambientale per tutelare una delle più rare specie di orso tropicale nel Sudest Asiatico.

La risorsa più preziosa


DAFNE – Donne, ambiente, foreste comunitarie per la sicurezza alimentare in Rakhine

Scopri di più

Orso del sole, una specie a rischio


Conservazione del Sun bear in Myanmar

Scopri di più

Lampi Marine National Park


sito web

Scopri di più

Vuoi conoscerci meglio?


Dal 1996 ad oggi abbiamo realizzato più di 300 progetti in Italia, Europa e nei paesi del Sud del mondo. Scopri nel dettaglio come portiamo avanti l’impegno per la tutela dell’ambiente e lo sviluppo sostenibile.

X
Iscriviti alla nostra newsletter

Sei interessato alle nostre attività?
Iscriviti alla nostra newsletter qui.
Informativa privacy