Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. X

Tanzania


Rafforzare le competenze delle comunità locali per realizzare un’economia inclusiva, costruita attorno alla salvaguardia della biodiversità.

La Tanzania è uno dei paesi meno sviluppati al mondo, nonostante il patrimonio ambientale e culturale locale rappresentino una risorsa inestimabile. Le savane del nord sono infatti ambienti ricchissimi di biodiversità e fonti di sostentamento per le comunità, che vivono di agricoltura e allevamento. Ma gli effetti dei cambiamenti climatici, il degrado ambientale e la gestione non pianificata delle risorse mettono a serio rischio l’equilibrio degli ecosistemi e il benessere delle popolazioni locali, soprattutto nelle zone rurali.

Dal 1996 Oikos lavora principalmente nella Regione di Arusha, nel Nord del paese. Insieme alle comunità e in collaborazione con partner locali e internazionali, autorità locali e istituti di ricerca elaboriamo, testiamo e promuoviamo strategie e tecnologie per un utilizzo pianificato delle risorse naturali – acqua, suolo, foreste. Con un duplice obiettivo: salvaguardare l’ambiente e offrire opportunità economiche sostenibili e di lungo termine alle popolazioni che vivono al di sotto della soglia di povertà.

Questi i programmi in cui siamo attualmente impegnati:

Acqua e sanità, per garantire l’accesso all’acqua potabile anche nei villaggi più remoti. Realizziamo infrastrutture (acquedotti, dighe, pozzi) attraverso processi e strumenti partecipativi che garantiscono il coinvolgimento della comunità nella gestione delle risorse idriche.

Monitoraggi ecologici e piani di gestione delle savane. Definiamo indicatori ecologici per misurare il grado di deterioramento dell’ecosistema, dato imprescindibile per elaborare Linee Guida e Piani d’Uso che garantiscano la corretta gestione del territorio.

Diffusione di tecnologie per la produzione e distribuzione di energia rinnovabile. Il programma è principalmente rivolto alle scuole secondarie della Regione di Arusha, per aumentare l’accesso all’energia migliorando la qualità dell’insegnamento e la sicurezza all’interno delle scuole.

Uguaglianza di genere e rafforzamento del ruolo delle donne. Promuoviamo percorsi di formazione, in particolare per le donne Maasai, che aumentino le loro opportunità di accesso al mercato del lavoro, e supportiamo l’avvio di piccole attività economiche come il ristorante Themi Living Garden e la cooperativa Tanzania Maasai Women Art.

Sviluppo di imprese sociali verdi. Avviamo attività economiche sostenibili in vari settori: dalle energie rinnovabili alla gestione delle risorse idriche, dall’agricoltura sostenibile, all’ecoturismo, all’artigianato locale.

Sensibilizzazione ed educazione. Attiviamo campagne su tematiche ambientali con particolare attenzione ai cambiamenti climatici nelle scuole primarie e secondarie. In parallelo, lavoriamo come le comunità per aumentare le conoscenze e rafforzare le loro capacità di resilienza.

Aumento delle competenze delle autorità locali, istituzioni e organizzazioni della società civile. Promuoviamo corsi di formazione per offrire loro gli strumenti necessari ad affrontare le sfide legate alla tutela delle fragili e preziose risorse naturali locali.

Territori di frontiera da proteggere insieme, oltre i confini


Ecosistema Kilimanjaro-Amboseli - Iniziative per accrescere la partecipazione delle comunità nella conservazione sostenibile dell’ecosistema transfrontaliero e della fauna locale

Scopri di più

Villaggi resilienti


ECOBOMA

Scopri di più

Vuoi conoscerci meglio?


Dal 1996 ad oggi abbiamo realizzato più di 300 progetti in Italia, Europa e nei paesi del Sud del mondo. Scopri nel dettaglio come portiamo avanti l’impegno per la tutela dell’ambiente e lo sviluppo sostenibile.

X
Iscriviti alla nostra newsletter

Sei interessato alle nostre attività?
Iscriviti alla nostra newsletter qui.
Informativa privacy