Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. X

Un “corridoio” verde e blu


Sistema Olona. La biodiversità che scorre

Il fiume è vita


Gli ambienti acquatici, essenziali per la vita di molte piante e animali e per quella dell’uomo, sono gravemente minacciati da inquinamento, drenaggio, bonifica e sovra-sfruttamento. Proteggerli è fondamentale per la salvaguardia della biodiversità e la salute di tutti.
Il progetto Sistema Olona ha l’obiettivo di tutelare gli ambienti fluviali e le numerose specie che li abitano, creando corridoi ecologici e riqualificando zone umide e aree ripariali.
 

In Lombardia molti ambienti naturali sono interrotti da grandi infrastrutture e si trovano in cattivo stato di conservazione. La frammentazione degli habitat e il degrado ambientale limitano le possibilità degli animali di muoversi per riprodursi, trovare cibo, acqua e rifugio, con serie conseguenze sull’equilibrio degli ecosistemi. 
I bacini dei fiumi sono zone di grande rilievo per la biodiversità: sono luoghi chiave che permettono alle specie, sia legate agli ambienti acquatici, sia terrestri, di disperdersi e colonizzare nuove aree. Con interventi in tutta la provincia di Varese, da nord a sud, il bacino dell’Olona può tornare ad essere un importante corridoio ecologico tra la Svizzera e l’Italia
La sistemazione delle sponde, la riqualificazione della vegetazione, il miglioramento dei sottopassi per la fauna e il ripristino di aree umide legate al fiume favoriranno il rafforzarsi di una “rete” in cui le specie potranno muoversi più liberamente. 

Ridurre l’impatto delle grandi infrastrutture che tagliano la Pianura Padana è possibile: il progetto sperimenta sistemi bypass delle ferrovie e impianti anti-collisione innovativi per evitare il fenomeno del “roadkill”, ossia l’impatto tra veicoli e fauna.

L’ambiente è una risorsa comune e preziosa, da proteggere con cura. Per favorire un cambiamento ambientale partecipato e condiviso il progetto organizza corsi di formazione, eventi, laboratori e camminate nel verde.
Perché ogni cittadino possa conoscere e sapere come tutelare il proprio territorio organizzeremo giornate di “cantieri aperti”, creeremo reti di cittadini “testimoni” del territorio e miglioreremo la fruizione di alcune aree, tra cui le Sorgenti del Tenore e l’area umida di Fagnano Olona, di particolare importanza per rettili e anfibi (Area di Rilevanza Erpetologica Regionale). 
Sistema Olona è un progetto finanziato da Fondazione Cariplo, cofinanziato dal Parco Locale di Interesse Sovracomunale Rile Tenore Olona con quote derivanti da interventi realizzati nell’ambito del Contratto di Fiume Olona-Bozzente-Lura e sostenuto dall’Università degli Studi dell’Insubria, da FerrovieNord s.p.a. e dal Parco dei Mughetti.
L’iniziativa è possibile grazie alle molte amministrazioni comunali, enti del territorio e aziende che hanno scelto di unire le forze per la conservazione e valorizzazione della biodiversità.
 

xxxxxx

Condividi e diffondi il progetto

Questo progetto è finanziato da

Vuoi approfondire?


Dal 1996 ad oggi abbiamo realizzato più di 300 progetti in Italia, Europa e nei paesi del Sud del mondo. Scopri nel dettaglio come portiamo avanti l’impegno per la tutela dell’ambiente e lo sviluppo sostenibile.

X
Iscriviti alla nostra newsletter

Sei interessato alle nostre attività?
Iscriviti alla nostra newsletter qui.
Informativa privacy