2020

Se non rinunciamo oggi alla plastica monouso,
nel 2050 in mare ci sarà più plastica che pesci.

Un altro 2050
è ancora possibile

Per fermare l'inquinamento da plastica serve l'impegno concreto di governi e aziende, ma anche il tuo.

Solo insieme possiamo cambiare
il futuro del mare, adesso.

Non aspettare: inizia ora a ridurre
il tuo consumo di plastica monouso.

UN VIAGGIO IN UN FUTURO DOVE LA PLASTICA
HA CAMBIATO IL MARE E LE NOSTRE VITE

2050 Cronache Marine
La cacciatrice
di sacchetti
Lo chef
di microplastiche
La collezionista
di packaging
Il pescatore
di bottiglie
La cacciatrice di sacchetti
“Mia mamma pescava i polpi,
io mi accontento dei sacchetti”.
Immergiti con lei
alla ricerca dei sacchetti più rari:
  • Ogni anno consumiamo circa

    100 miliardi
    di buste di plastica

    solo in Europa

    Fonte: Commissione Europea 2011
  • Un sacchetto in polietilene
    ha una vita media in mare

    tra i 10 e i 30 anni Fonte: KIMO International 2010
  • I materiali biodegradabili

    non sono la soluzione: in mare i processi di compostaggio e biodegradabilità avvengono più lentamente e la persistenza dei sacchetti può lo stesso creare problemi alla fauna.

    Fonte: UNEP 2015
Lo Chef di Microplastiche
“Il mio ristorante di pesce stava per chiudere,
ma poi ho scoperto le microplastiche”.
Assaggia la sua cucina
a base di plastica marina:
La collezionista di packaging
“Ero in prima linea contro l’inquinamento del mare,
ora mi tocca celebrarlo con le mie opere”.
Visita la sua mostra
dedicata al marine litter:
Il pescatore di bottiglie
“Pescavamo sempre più plastica e sempre meno pesci,
così abbiamo deciso di riconvertire il peschereccio”.
Salpa con lui alla ricerca
di un’isola di plastica:

#Missione2050

Lo sforzo individuale, unito a quello di tanti, può fare la differenza.
Comincia subito a ridurre il tuo consumo di plastica monouso: scegli la tua missione e invita i tuoi amici a fare lo stesso.
Puoi sfidarli con una challenge sui social o condividere una foto mentre siete in azione.

Ecco l'equipaggio di difensori del mare che ha partecipato alla #missione2050

Chi siamo

Istituto Oikos è un'organizzazione non-profit impegnata in Italia e nel mondo nella tutela della biodiversità e per la diffusione di stili di vita più sostenibili.

Da più di vent’anni si impegna a informare e coinvolgere il pubblico in iniziative che mettano al centro il valore dell’agire collettivo: costruire insieme una società più equa e sostenibile attraverso nuovi modelli di consumo e produzione.

Le attività educative e di sensibilizzazione sono una componente essenziale di tutte le iniziative di Oikos: un mezzo imprescindibile per stimolare una riflessione critica e un cambiamento.

Perché senza consapevolezza non può esserci cura.
www.istituto-oikos.org