ITA ENG

Coltivare capacità, garantire un futuro

Nell’Arumeru come in ogni parte del mondo, la sicurezza alimentare nasce dall’autonomia. Consentire a tutti di produrre alimenti a sufficienza per sé, nel segno della sostenibilità

Diffondi Il Progetto

Progetto Safe Food, Save Lives
Periodo 2011-2013
Settore Sicurezza alimentare
Area Africa
Paese Tanzania
Stato Concluso
Partner Oikos East Africa | Distretto di Arumeru | Università di Milano Bicocca, Dipartimento di Scienze Geologiche e Geotecnologie | TAHA Tanzania Horticultural Association | TPRI Tropical Pesticides Research Institute
Ente finanziatore Unione Europea | Mediafriends

Nel distretto di Arumeru, in Tanzania settentrionale, ogni giorno la fame fa soffrire moltissimi bambini.

Il progetto Safe Food, Save Lives, promosso da Istituto Oikos e finanziato dall’associazione Mediafriends, lotta contro questa piaga.
Si propone di ridurre le malattie e i disturbi alimentari che ne derivano, contribuendo a garantire una maggiore sicurezza alimentare in un’area in cui la malnutrizione affligge il 64% dei bambini.

Carestia in un’area isolata

Vogliamo migliorare le condizioni di salute e in particolare lo stato nutrizionale di circa 8.400 bimbi in età scolare (dai 6 ai 14 anni), in otto villaggi rurali.

Svolgeremo tutte le nostre azioni in un'area che è stata colpita da un periodo di forte carestia ed è in parte isolata a causa dalle condizioni precarie delle strade, dalla mancanza di infrastrutture adeguate, della scarsità di beni e servizi primari e di mezzi di comunicazione che facilitino l'accesso ai mercati locali.

Apicoltura, frutteti, cucine più efficienti

Faremo tutto ciò che potremo per ridurre drasticamente la percentuale di bambini malnutriti: realizzeremo orti e frutteti scolastici, avvieremo attività di apicoltura, costruiremo refettori e cucine a risparmio energetico nelle scuole. Animeremo un’intensa attività di formazione ed educazione nutrizionale rivolta a insegnanti e famiglie.

Rivolgeremo un’attenzione particolare al miglioramento dell'accesso all’acqua potabile nelle scuole selezionate, facendo interventi di defluorizzazione dell'acqua, creando sistemi di raccolta dell’acqua piovana e costruendo latrine.

L’accesso all’acqua potabile

Questo tipo di operazioni sul territorio interesserà i due ward (ripartizioni amministrative) di Oldonyo Sambu e Ngarenayuki nel distretto tanzaniano di Arumeru. A fianco di tutto questo, svolgeremo diverse attività di sensibilizzazione pubblica, sia in Italia sia in Tanzania.

Oikos non distribuisce cibo: si impegna per fornire alle comunità svantaggiate i mezzi e gli strumenti necessari per raggiungere una maggiore autonomia.


Download

LEGGI LA TESTIMONIANZA DI SAUL

Sostieni questo progetto

Oppure usa le nostre coordinate
inserendo nella causale il nome del progetto che desideri sostenere

BONIFICO BANCARIO:
intestato a Istituto Oikos Onlus
Banca Popolare di Sondrio, ag. 1 - via Porpora 104, Milano 20131
IBAN IT80R0569601602000006906X78

CONTO CORRENTE POSTALE:
c/c 61923629
intestato a Istituto Oikos

Sostieni Oikos

Oppure usa le nostre coordinate
inserendo nella causale il nome del progetto che desideri sostenere

BONIFICO BANCARIO:
intestato a Istituto Oikos Onlus
Banca Popolare di Sondrio, ag. 1 - via Porpora 104, Milano 20131
IBAN IT80R0569601602000006906X78

CONTO CORRENTE POSTALE:
c/c 61923629
intestato a Istituto Oikos