ITA ENG

Un futuro sostenibile per i pescatori del Myeik

Gestione sostenibile delle risorse e turismo responsabile come soluzioni al rapido degrado ambientale e sociale del Parco Nazionale Marino di Lampi

Diffondi Il Progetto

Progetto Rafforzare le capacità locali per la Conservazione Ambientale e lo Sviluppo del Turismo nell’arcipelago di Myeik (COAST)
Periodo 2014-2017
Settore Risorse naturali
Area Asia
Paese Myanmar
Stato In corso
Partner Nature and Wildlife Conservation Division (Forest Department – Ministry of Environmental Conservation and Forestry)
Ente finanziatore Ministero Affari Esteri

Il degrado ambientale birmano

Il Myanmar è uno dei paesi meno sviluppati al mondo: secondo il Rapporto sullo Sviluppo Umano del 2013 si colloca alla posizione 149 su 187 paesi.
La povertà nelle aree rurali è estrema, specialmente tra le minoranze etniche che abitano le zone più remote ed inaccessibili. L’economia nazionale è basata principalmente sullo sfruttamento delle ricche risorse naturali, che sta causando un grave degrado ambientale e, di conseguenza, l’impoverimento delle comunità locali. L’area di progetto, nell’arcipelago di Myeik (Regione di Tanintharyi) ha un immenso e riconosciuto valore ambientale e culturale. Tuttavia, a causa della carente gestione del territorio, la crescita demografica degli ultimi quindici anni non è stata accompagnata da un parallelo sviluppo dei servizi pubblici e da una diversificazione dell’economia locale. La sopravvivenza degli abitanti dell’arcipelago, infatti, è ancora incentrata sulla pesca, ma l’aumento della competizione ha sfavorito i pescatori di sussistenza e per far fronte alla crescente competizione sulle risorse ittiche, le tecniche di pesca illegali e distruttive (reti a strascico, dinamite, etc.) sono in pericoloso aumento, causando un preoccupante degrado delle risorse marine e costiere

Verso una corretta gestione del territorio

Grazie a questo progetto, miglioreremo la conservazione e la gestione sostenibile delle risorse naturali dell’arcipelago di Myeik e in particolare nel Parco Nazionale Marino di Lampi . Lo faremo adottando una strategia integrata che coniughi la formazione degli attori locali con il miglioramento dei servizi di base - in particolare per i gruppi svantaggiati (donne, giovani, la minoranza etnica) -, il sostegno all’economia locale e la riduzione del degrado ambientale tramite una corretta pianificazione e gestione del territorio.
Il presente progetto rappresenta il proseguimento delle attività avviate negli anni passati, che hanno permesso di definire un piano di gestione del parco nazionale marino. In questa fase ci impegniamo a passare all’ implementazione del piano e all’avvio di attività economiche sostenibili nel settore dell’ecoturismo. La combinazione di una gestione sostenibile delle risorse e l’avvio al turismo responsabile rappresentano una soluzione sostenibile al rapido degrado ambientale e sociale dell’area.
La popolazione locale dell’arcipelago di Myeik è stimata in 15.000 persone distribuite in 20 villaggi, 3 dei quali sono all’interno del Parco Nazionale Marino di Lampi dove vivono circa 3000 persone tra cui almeno 300 di etnia Moken (zingari del mare).
Nei tre villaggi all’interno del Parco istituiremo sistemi integrati di gestione di acqua e rifiuti. Infine, per migliorare le pratiche igieniche saranno costruite 60 latrine ecologiche e sarà organizzata una campagna di educazione al corretto uso dell’acqua e alle corrette pratiche igienico-sanitarie.
Intendiamo inoltre offrire alla popolazione locale delle opportunità concrete di inserirsi nell’emergente settore dell’ecoturismo mediante l’organizzazione di corsi di formazione nell’ambito di interpretazione naturalistica e culturale; ospitalità; igiene e cucina; artigianato; intrattenimento; il rafforzamento delle capacità della popolazione locale in diversi ambiti del settore turistico.

Guarda il video che racconta la vita della comunità locale dell'arcipelago e la versione breve in inglese del nostro documentario sulle bellezze del parco marino di Lampi. 

Per saperne di più visita il sito del Parco Nazionale Marino di Lampi!


Download

Lampi Marine National Park Ecotourism plan
Lampi Marine National Park Ecotourism plan_Myanmar
Management plan of Lampi Marine National Park_Myanmar
Mappa di zonazione
Mappa e brochure del Parco
Piano di gestione del parco marino di LAMPI_inglese

Fai una donazione

Sostieni questo progetto

Oppure usa le nostre coordinate
inserendo nella causale il nome del progetto che desideri sostenere

BONIFICO BANCARIO:
intestato a Istituto Oikos Onlus
Banca Popolare di Sondrio, ag. 1 - via Porpora 104, Milano 20131
IBAN IT80R0569601602000006906X78

CONTO CORRENTE POSTALE:
c/c 61923629
intestato a Istituto Oikos

Sostieni Oikos

Oppure usa le nostre coordinate
inserendo nella causale il nome del progetto che desideri sostenere

BONIFICO BANCARIO:
intestato a Istituto Oikos Onlus
Banca Popolare di Sondrio, ag. 1 - via Porpora 104, Milano 20131
IBAN IT80R0569601602000006906X78

CONTO CORRENTE POSTALE:
c/c 61923629
intestato a Istituto Oikos