ITA ENG

Sprecare meno: quando i bambini insegnano

Un progetto che coinvolge comunità ticinesi e lombarde, verso una maggiore consapevolezza nel campo dei rifiuti. Con le scuole al centro

Diffondi Il Progetto

Progetto Rifiutili Insubrici
Periodo 2010-2013
Settore Educazione alla sostenibilità
Area Europa
Paesi Italia e Svizzera
Stato Concluso
Partner Provincia di Varese | Università dell’Insubria | Azienda Cantonale dei Rifiuti, Cantone Ticino
Ente finanziatore Interreg, Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Svizzera 2007-2013 “Le opportunità non hanno confini” | Provincia di Varese
Sito Internet www.modusriciclandi.info


Si può imparare tutto sui rifiuti in maniera divertente e creativa?
Oikos ha contribuito a creare un vero viaggio alla scoperta delle azioni che tutti noi possiamo compiere per produrre meno immondizia, proteggendo il territorio e diminuendo il nostro impatto sul pianeta.

Rifiutili Insubrici è una delle tre componenti di un programma educativo che scavalca le frontiere, l’iniziativa Modusriciclandi “Rifiuti, nuovi percorsi di responsabilità transfrontaliera”: un’occasione di ricerca di nuovi percorsi di responsabilità sul tema dei rifiuti e del riciclo, che vede collaborare la Provincia di Varese (come capofila del progetto) e il Canton Ticino.

Dalla conoscenza ai comportamenti quotidiani

Approfondire i vantaggi di una raccolta differenziata corretta. Scoprire le opportunità di trasformare i rifiuti in nuove risorse. Per i giovani studenti, si tratta di un percorso che parte dalla conoscenza per produrre comportamenti virtuosi: promuoviamo azioni responsabili che contribuiscano a un cambiamento positivo del proprio stile di vita.

Partiremo dai bambini e dai ragazzi per diffondere in tutta la popolazione una cultura della sostenibilità, incoraggiando comportamenti di consumo responsabile a scuola e in famiglia.
Queste attività di educazione alla sostenibilità sono pensate per le scuole di ogni grado di Varese e del Canton Ticino.

Insegnanti e alunni come esempio per tutti

Rifiutili Insubrici servirà anche a creare una rete tra tutte le scuole che si sono occupate e intendono occuparsi di sostenibilità ambientale, lavorando sul concetto di “green school”: la scuola diventa un soggetto che dà il buon esempio in campo di sostenibilità ambientale.

Creeremo un gruppo di lavoro con insegnanti attivi su questi temi, svolgendo un’attività di formazione. Ci impegneremo per sensibilizzare e coinvolgere gli studenti tramite percorsi molto concreti, integrati quanto più possibile con i Programmi di Offerta Formativa: laboratori creativi, kit didattici, giochi interattivi, una mostra itinerante.

Scuole che aiutano scuole

Un ultimo aspetto del nostro impegno sarà l’organizzazione di eventi pubblici capaci di coinvolgere tutta la cittadinanza. Anche il sito web www.modusriciclandi.info costituirà uno strumento prezioso per un’opera di informazione e divulgazione.

Qual è l’obiettivo più generale?
Attivare un sostegno reciproco tra le molte scuole che sono intenzionate a trattare questi temi, ma hanno sempre più difficoltà a trovare le risorse — di personale ed economiche — necessarie a mantenere operativo un servizio di educazione alla sostenibilità ambientale: un fattore fondamentale per raggiungere gli obiettivi educativi e di sviluppo sostenibile.

Sostieni questo progetto

Oppure usa le nostre coordinate
inserendo nella causale il nome del progetto che desideri sostenere

BONIFICO BANCARIO:
intestato a Istituto Oikos Onlus
Banca Popolare di Sondrio, ag. 1 - via Porpora 104, Milano 20131
IBAN IT80R0569601602000006906X78

CONTO CORRENTE POSTALE:
c/c 61923629
intestato a Istituto Oikos

Sostieni Oikos

Oppure usa le nostre coordinate
inserendo nella causale il nome del progetto che desideri sostenere

BONIFICO BANCARIO:
intestato a Istituto Oikos Onlus
Banca Popolare di Sondrio, ag. 1 - via Porpora 104, Milano 20131
IBAN IT80R0569601602000006906X78

CONTO CORRENTE POSTALE:
c/c 61923629
intestato a Istituto Oikos