ITA ENG

Un Parco ben gestito, con guide professionali

Quando l’ambiente fa bene allo sviluppo. Nella valle di Chong Kemin, in Kirghizistan, la biodiversità è anche una fonte di reddito per le guide locali. In modo sostenibile

Diffondi Il Progetto

Progetto Supporto allo sviluppo socioeconomico nel settore turistico-ambientale nella Valle di Chong Kemin
Periodo 2007-2010
Settori Risorse naturali | Economia locale e ambiente
Area Asia
Paese Kirghizistan
Stato Concluso
Partner Parco Nazionale di Chong Kemin | Parco Nazionale dello Stelvio | Provincia di Brescia | Università degli Studi dell’Insubria | Accademia Nazionale delle Scienze della Repubblica Kirghiza | Istituto Internazionale delle Montagne | Società Archaloo-Tor
Ente finanziatore Fondazione Cariplo

La valle di Chong Kemin si trova in Kirghizistan, uno dei cinque paesi che costituiscono la regione dell’Asia Centrale. È un’area tipicamente montuosa, molto importante per la sua ricchezza in termini di biodiversità floristica e faunistica.

Il progetto che Oikos conduce qui è mirato ad avviare e consolidare forme di gestione e uso sostenibile delle risorse naturali come strumento per favorire lo sviluppo socioeconomico delle comunità rurali della valle.

Il Parco aiuta lo sviluppo locale

Tra i suoi passaggi chiave, il primo è il rafforzamento delle capacità tecnico-scientifiche e operative dell’ente che gestisce il Parco Nazionale di Chong Kemin per la pianificazione e gestione delle risorse, valorizzando il suo ruolo di catalizzatore dello sviluppo locale.

Un secondo obiettivo è la creazione di un’organizzazione di guide locali in grado di offrire servizi agli operatori turistici e al Parco Nazionale.
Un ultimo punto è lo sviluppo di partenariati tra soggetti italiani e locali impegnati, a vario titolo, nella tutela, nella gestione e nella fruizione sostenibile del territorio e dell’ambiente.

Un ente più capace, una comunità più attenta

Grazie a questo progetto, l’ente gestore e il personale del Parco Nazionale di Chong Kemin hanno rafforzato le proprie capacità tecnico-scientifiche e operative nel campo dell’analisi, archiviazione, gestione delle risorse ambientali. Il Parco Nazionale sta consolidando il suo ruolo di soggetto capace di catalizzare processi locali di sviluppo incentrati sulla conservazione e sull’utilizzo sostenibile delle risorse della Valle, anche a fini turistici.

Nei villaggi del circondario dei comuni di Chong Kemin e Kok Oirok cresce la sensibilizzazione pubblica sui temi della gestione sostenibile della natura. Oggi è già attiva una organizzazione di guide locali, con forma cooperativa, che vende i suoi servizi sia a operatori turistici e venatori — locali e internazionali — sia all’ente che gestisce il Parco.

Sostieni questo progetto

Oppure usa le nostre coordinate
inserendo nella causale il nome del progetto che desideri sostenere

BONIFICO BANCARIO:
intestato a Istituto Oikos Onlus
Banca Popolare di Sondrio, ag. 1 - via Porpora 104, Milano 20131
IBAN IT80R0569601602000006906X78

CONTO CORRENTE POSTALE:
c/c 61923629
intestato a Istituto Oikos

Sostieni Oikos

Oppure usa le nostre coordinate
inserendo nella causale il nome del progetto che desideri sostenere

BONIFICO BANCARIO:
intestato a Istituto Oikos Onlus
Banca Popolare di Sondrio, ag. 1 - via Porpora 104, Milano 20131
IBAN IT80R0569601602000006906X78

CONTO CORRENTE POSTALE:
c/c 61923629
intestato a Istituto Oikos