Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. X

Biodiversità


Proteggere l’insieme di tutti gli organismi viventi è una responsabilità collettiva.
Perché anche noi ne facciamo parte

La diversità biologica, o biodiversità, è la varietà degli esseri viventi che popolano la Terra: una moltitudine di animali, vegetali e microrganismi che interagiscono tra loro e ci forniscono cibo, medicine, materiale da costruzione, combustibili, purificano l’acqua e l’aria, prevengono l’erosione dei suoli, regolano il clima, provvedono all’impollinazione, e sostengono anche la nostra identità culturale e spirituale.

Per miliardi di anni la perdita della diversità biologica è stata causata da eventi naturali graduali come le glaciazioni o estremi come le eruzioni vulcaniche. Da qualche migliaio di anni, invece, la causa principale è la crescita della popolazione umana e l’enorme pressione che esercitiamo sul pianeta. Trasformiamo ecosistemi naturali in campi agricoli e aree urbane; immettiamo nell’ambiente sostanze inquinanti, CO2 e specie invasive che creano danni agli ecosistemi, oltre che alle stesse attività umane; provochiamo la scomparsa di specie animali e vegetali per fini economici. La perdita di biodiversità sta dunque compromettendo la qualità delle nostre vite. Anche noi siamo parte della biodiversità, intimamente legati con i nostri antenati animali e vegetali e con la materia di cui è fatta la terra, la stessa di cui siamo fatti noi. Se perdiamo i legami con il nostro “passato biologico” e ignoriamo la nostra responsabilità verso tutti gli esseri viventi finiremo, inevitabilmente, con l’uccidere anche il nostro futuro.

Per questo promuoviamo la fiducia in un cambiamento di prospettiva: grazie alla tecnologia, ad una gestione oculata delle risorse, a comportamenti corretti, e a gruppi di persone sempre più numerosi impegnati a proteggere l’ambiente e la diversità biologica, siamo in grado di creare sistemi in cui l’uomo e l’ambiente possano convivere. Nell’interesse di tutti.

Le soluzioni di Oikos

Oikos si prende cura della biodiversità attraverso la protezione e la corretta gestione dell’ambiente e delle sue risorse: suolo, acqua, foreste e specie animali e vegetali.
Contribuiamo alla conoscenza dello stato dell’ambiente, alla conservazione delle specie e degli habitat, al recupero degli ecosistemi degradati. Interveniamo in aree protette (Parchi e riserve) e in “ambienti fragili” (savane, foreste, zone umide, coste marine) dove i rischi di desertificazione e degrado ambientale sono maggiori. Favoriamo la riduzione della produzione di CO2 e la capacità di adattamento delle popolazioni al clima che cambia.
Realizziamo piani di gestione del territorio, diffondiamo gli obiettivi di conservazione tra le comunità locali, ideiamo strumenti di partecipazione alla gestione delle risorse naturali e sperimentiamo meccanismi per rendere la tutela ambientale un’opzione condivisibile e conveniente, sul piano ecologico, socio-economico e di resilienza ai cambiamenti climatici.

inforgrafica biodoversità

Un “corridoio” verde e blu


Sistema Olona. La biodiversità che scorre

Scopri di più

Orso del sole, una specie a rischio


Conservazione del Sun bear in Myanmar

Scopri di più

Territori di frontiera da proteggere insieme, oltre i confini


Ecosistema Kilimanjaro-Amboseli

Scopri di più

Vuoi approfondire?


Dal 1996 ad oggi abbiamo realizzato più di 300 progetti in Italia, Europa e nei paesi del Sud del mondo. Scopri nel dettaglio come portiamo avanti l’impegno per la tutela dell’ambiente e lo sviluppo sostenibile.

X
Iscriviti alla nostra newsletter

Sei interessato alle nostre attività?
Iscriviti alla nostra newsletter qui.